KENYA

Copia  di DSCN8081.JPG

PER LA SCOLARIZZAZIONE

DELLE BAMBINE ORFANE

KENYANE

Sosteniamo la tutela dei minori orfani

a causa dell'AIDS e promuoviamo

la sicurezza alimentare

IL CONTESTO

Il Kenya si trova al 143° posto su 199 paesi per quanto riguarda l'Indice di Sviluppo Umano, con oltre 23 milioni di cittadini su 44 (53%) economicamente indigenti secondo i parametri mondiali, in maniera multidimensionale. Un individuo viene considerato “multidimensionalmente” povero se gli mancano almeno 3 di queste sette voci fondamentali: l'alimentazione, la salute, l'educazione, la protezione dell'infanzia, l'informazione, l'acqua, i servizi igienici e l'alloggio. I bambini costituiscono la quota maggiore dei poveri multidimensionali (48%), seguiti dai giovani (25%).

 
 
LE NOSTRE AZIONI
Risorsa 4_2x.png

PROTEZIONE ALL'INFANZIA

Risorsa 3_2x.png

LOTTA ALLA FAME E

ALLA POVERTÀ

Risorsa 6_2x.png

AMBIENTE E

SVILUPPO

Risorsa 7_2x.png

SENSIBILIZZAZIONE

INFORMAZIONE

Persone Come Noi garantisce l’ospitalità e la scolarità di 500 bambine orfane di strada. Il progetto intende assicurare la realizzazione di una struttura di accoglienza e scolarità per 500 bambine orfane di entrambi i genitori a causa dell’AIDS denominata “Centro Santa Clara”, a Meru, in Kenya, garantendone l’ospitalità e l’educazione in modo sostenibile tramite il coinvolgimento delle autorità locali ed il sostegno della cooperazione decentrata piemontese.

 

PCN lavora in Kenya per concorrere alla sicurezza alimentare, sia tramite la messa a dimora di una coltivazione agricola con impianto di irrigazione goccia a goccia, sia per quanto riguarda il potenziamento del settore dell’allevamento suino e ittico per l’autoconsumo e per la commercializzazione delle eccedenze volta alla sostenibilità delle azioni.

I PARTNER LOCALI

Diocesi di Meru

Ministero dell’Agricoltura, Allevamento e Pesca

Ministero dell’Educazione

I  COFINANZIATORI E I PARTNER

Regione Piemonte

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Persone Come Noi ONG

Campagna Sostegni a distanza Persone Come Noi ONG

 
 
LA GALLERIA